Microscopia elettronica

La struttura fornisce competenze avanzate nella microscopia elettronica, dalla preparazione del campione all'analisi delle immagini, per un'ampia varietà di campioni biologici.

Le attività di laboratorio coprono un ampio spettro di tecniche EM con particolare attenzione alla preparazione del campione, all'immunolocalizzazione delle proteine, all'analisi ultrastrutturale in 2D e 3D, alla microscopia ottica ed elettronica correlativa e all'elaborazione dei dati.

Tecniche

  • Colorazione negativa
  • Fissazione chimica di cellule e campioni multicellulari
  • Incorporamento di resina
  • Ultramicrotomia (compreso il sezionamento seriale)
  • Crio-ultramicrotomia (tecnica Tokuyasu)
  • Immuno-etichettatura
  • Imaging 3D EM (tomografia TEM)
  • Microscopia correlativa ottica ed elettronica (nella sezione CLEM, 3D CLEM)
  • Analisi delle immagini e modellazione cellulare 3D.

Attrezzatura

  • Microscopio elettronico a trasmissione Hitachi 7800, 120Kv dotato di fotocamera Megaview III montata lateralmente
  • Ultramicrotomi Reichert Ultracut per plastica e criosezioni.

Accesso e tariffe

L'accesso e le tariffe sono regolati dal Regolamento del Laboratorio di Microscopia Elettronica Cellulare. Si prega il responsabile per richieste.

Membri dello staff

Katia Cortese, responsabile del Laboratorio di Microscopia Elettronica Cellulare

Maria Cristina Gagliani, responsabile tecnico

Grazia Bellese, responsabile tecnico

Pietro Arnaldi, post-doc

Ultimo aggiornamento 10 Novembre 2022